Sciopero dei dirigenti medici previsto il 12 dicembre: dopo 8 anni di tagli dei fondi contrattuali, di riduzione degli organici, di aumento del precariato, della inadeguata programmazione delle scuole di specializzazione che lascerà fuori dai percorsi formativi e dall’accesso al lavoro circa 10.000 giovani medici e altro le Organizazioni Sindacali ANAAO ASSOMED – CIMO – AAROI-EMAC – FP CGIL MEDICI E DIRIGENTI SSN – FVM Federazione Veterinari e Medici – FASSID (AIPAC-AUPI-SIMET-SINAFO-SNR) – CISL MEDICI – FESMED – ANPO-ASCOTI-FIALS MEDICI – UIL FPL COORDINAMENTO NAZIONALE DELLE AREE CONTRATTUALI MEDICA E VETERINARIA hanno congiuntamente deciso si proclamare unagiornata di sciopero per convincere il Governo a fare ciò che è necessario per garantire la sicurezza delle cure e per recuperare la nostra fiducia.